Il vino Equilibrium contro il diabete

resveratrolo

Oggi vi presentiamo i risultati di un nuovo studio che ci riguarda molto da vicino: lo studio è sul resveratrolo che, è dimostrato, attenua l’eccessiva resistenza all’insulina indotta dall’esposizione all’etanolo nei ratti.
Se siete vecchi amici conoscete il nostro vino e conoscete Uvalino, il vitigno piemontese da cui proviene. Se siete vecchi amici, dunque, sapete bene che la caratteristica di questo vitigno è di possedere la maggior concentrazione possibile di resveratrolo nelle sue uve.
Cos’è il resveratrolo? fate un ripasso QUI.
Ritornando al nostro studio, trovate riferimenti e testo completo QUI , noi ve ne facciamo un sunto.

Il resveratrolo ha dimostrato di poter migliorare la resistenza all’insulina sui ratti, come dicevamo, ed ecco come: ratti maschi sono stati alimentati con diete liquide, un gruppo di controllo – senza etanolo- un gruppo con alimenti contenenti etanolo da 0,8, 1,6 e 2,4 g / kg · ww con o senza resveratrolo da 100 mg / kg · bw per 22 settimane.
Gli esperimenti hanno dimostrato che il resveratrolo presenta vantaggi contro la resistenza all’insulina indotta da etanolo migliorando il rapporto di NAD (+) / NADH (Il nicotinammide adenina dinucleotide a cui ci si riferisce spesso con la formula NAD o NADH, a seconda dello stato di ossidazione o difosfopiridin nucleotide -DPN- è una biomolecola il cui ruolo biologico consiste nel trasferire gli elettroni, quindi nel permettere le ossido-riduzioni; come sempre avviene in biologia, essa svolge il suo importante ruolo tramite lo spostamento di atomi di idrogeno) per regolare SIRT1 (Sirtuin 1, noto anche come dessotilasi sirtuin-1 dipendente da NAD, è una proteina che nell’uomo è codificata dal gene SIRT1. E’ un enzima che deacetilizza le proteine ​​che contribuiscono alla regolazione cellulare -reazione a stressors, longevità), associato alla modulazione degli enzimi del metabolismo dell’etanolo.

Dunque, ancora una volta e anche per i diabetici il nostro vino fa buon sangue!
Salute!

Posted on by
Posted in News and tagged , , , ,
GermanEnglish